Prezzo
Prezzo - slider
7401.800
In Sconto!
In Sconto!
Soggetto principale
Soggetto principale
ORDINA PER
SOGGETTI SECONDARI
Clicca qui
SOGGETTI SECONDARI
Vedi di più
Secolo
Secolo
Tipologia
Tipologia
'Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d’ogni specie, e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica o utilitaria'

Fondazione e Manifesto del Futurismo (Pubblicato dal 'Figaro' di Parigi il 20 febbraio 1909), Milano, [Poligrafia Italiana, febbraio 1909].

Rara prima edizione italiana in volantino del celeberrimo Manifeste du Futurisme originariamente edito sul quotidiano Le Figaro del 20 febbraio 1909. Questa prima edizione viene spesso confusa con la seconda, identica ma con differente impianto tipografico e stampata due anni dopo. Che vi dobbiamo raccontare di questo Manifesto? Qui siamo all'apice dell'avanguardismo e vi citiamo un solo passo (leggi la scheda completa per saperne di più!): 'E’ dall’Italia, che noi lanciamo pel mondo questo nostro manifesto di violenza travolgente e incendiaria [...] perchè vogliamo liberare questo paese dalla sua fetida cancrena di professori, d’archeologhi, di ciceroni e d’antiquarii'. E oggi un antiquario ve lo sta vendendo per farvelo incorniciare ed appendere su un muro della vostra casa. Se lo sapesse Marinetti! Un must per chi adora il futurismo ma anche per chi lo odia: vuoi mettere la soddisfazione di guardare, tutte le sere prima di dormire, il Manifesto 'musealizzato' su una vostra parete e sogghignare al Marinetti: 'che brutta fine che hai fatto'!
740,00 
Futurismo
'Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d’ogni specie, e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica o utilitaria'

Fondazione e Manifesto del Futurismo (Pubblicato dal 'Figaro' di Parigi il 20 febbraio 1909), Milano, [Poligrafia Italiana, febbraio 1909].

Rara prima edizione italiana in volantino del celeberrimo Manifeste du Futurisme originariamente edito sul quotidiano Le Figaro del 20 febbraio 1909. Questa prima edizione viene spesso confusa con la seconda, identica ma con differente impianto tipografico e stampata due anni dopo. Che vi dobbiamo raccontare di questo Manifesto? Qui siamo all'apice dell'avanguardismo e vi citiamo un solo passo (leggi la scheda completa per saperne di più!): 'E’ dall’Italia, che noi lanciamo pel mondo questo nostro manifesto di violenza travolgente e incendiaria [...] perchè vogliamo liberare questo paese dalla sua fetida cancrena di professori, d’archeologhi, di ciceroni e d’antiquarii'. E oggi un antiquario ve lo sta vendendo per farvelo incorniciare ed appendere su un muro della vostra casa. Se lo sapesse Marinetti! Un must per chi adora il futurismo ma anche per chi lo odia: vuoi mettere la soddisfazione di guardare, tutte le sere prima di dormire, il Manifesto 'musealizzato' su una vostra parete e sogghignare al Marinetti: 'che brutta fine che hai fatto'!
740,00 
Uno dei capolavori dell'editoria futurista. In esemplare SCRABrrRrraaNNG (come nuovo)!

Les mots en liberté futuristes. Milano, Edizioni Futuriste di 'Poesia' (Stab. Tipografico A. Taveggia), 1919

Incredibile esemplare come nuovo, con fogli chiusi e con la brossura intatta di quello che viene considerato il libro simbolo dell’editoria futurista, ed uno dei più importanti esempi della spazialità tipografica astratta. Avanguardia allo stato di nuovo!
Avanguardia, Futurismo
Uno dei capolavori dell'editoria futurista. In esemplare SCRABrrRrraaNNG (come nuovo)!
BuyBack incluso. Scopri di più nell'apposita sezione del sito!
'Blockchain Secured' Incluso. Scopri di più nell'apposita sezione del sito!

Les mots en liberté futuristes. Milano, Edizioni Futuriste di 'Poesia' (Stab. Tipografico A. Taveggia), 1919

Incredibile esemplare come nuovo, con fogli chiusi e con la brossura intatta di quello che viene considerato il libro simbolo dell’editoria futurista, ed uno dei più importanti esempi della spazialità tipografica astratta. Avanguardia allo stato di nuovo!
1.800,00