Fabbri Editori
Fabbri Editori

I fratelli Fabbri, provenienti da una famiglia di piccoli commercianti di Forlì, sono stati iniziati fin da piccoli all'amore per l'arte e la cultura classica dal padre Ottavio. Il primogenito Giovanni, laureatosi in medicina, si unisce alle formazioni partigiane della Val d'Ossola subito dopo la fine della guerra. Decidendo di intraprendere la carriera dell'editore invece della medicina, Giovanni coinvolge il fratello Dino nella creazione della Edizioni Stampe Internazionali (ESI) nel 1945, la quale pubblica alcuni libri destinati agli studenti, incluso un corso per imparare l'inglese in poco tempo che ha avuto molto successo grazie alla sua diffusione nelle edicole a dispense, una strategia di distribuzione pionieristica in Italia.

Nel 1947, i fratelli Fabbri fondano la loro casa editrice, la Fratelli Fabbri Editori, insieme al fratello Rino. La loro particolarità è stata l'utilizzo di materiale iconografico come corredo dei testi, grazie alla stampa offset che ha permesso loro di realizzare enciclopedie vivamente illustrate. La casa editrice ha ottenuto un grande successo nel mercato dei libri di testo per le scuole primarie e poi per i licei, diventando l'operatore dominante. Inoltre, hanno pubblicato grandi opere classiche illustrate come La Divina Commedia e La Bibbia in dispense periodiche, un'idea che ha avuto molto successo.

Negli anni '60, la Fratelli Fabbri Editori ha raggiunto l'apice della sua fama proponendo l'enciclopedia illustrata Conoscere, venduta a fascicoli nelle edicole in 6 edizioni aggiornate fino al 1963, e le altre collane multimediali come Fiabe Sonore, I Grandi Musicisti e Le Grandi Opere Liriche. La casa editrice ha venduto circa un miliardo e mezzo di dispense, pubblicate in decine di paesi e tradotte in 14 lingue, tra cui l'hindi, l'urdu, l'afrikaans, il turco e il bulgaro. La Fratelli Fabbri Editori è stata la prima casa editrice italiana a mettere sul mercato prodotti multimediali come Conoscere e Capire che includevano supporti discografici.

Negli anni novanta e 2000, la Fabbri Editori si concentra principalmente sul mercato dei libri per ragazzi e produce numerose collane di successo, tra cui la famosa "Geronimo Stilton". Inoltre, l'azienda si espande anche nel mercato dei giochi e dei giocattoli, acquisendo diverse aziende tra cui la Giochi Preziosi.

Nel 2004 la Fabbri Editori viene acquisita dalla RCS MediaGroup, uno dei maggiori gruppi editoriali italiani. La nuova proprietà ha portato alla creazione di nuove collane e iniziative, come "Focus Storia" e "I Classici del Giallo Mondadori", oltre a una maggiore attenzione al mercato digitale.

Oggi la Fabbri Editori continua a essere una delle principali case editrici italiane, con una vasta gamma di pubblicazioni che spaziano dai libri per bambini e ragazzi, ai romanzi per adulti, alle riviste e alle collane di storia e di cultura. Inoltre, l'azienda ha sviluppato una forte presenza online, con numerosi siti web dedicati alle diverse collane e iniziative editoriali.

FONTE: Wikipedia

OPERE DISPONIBILI DI Fabbri Editori

Fabbri Editori
Fabbri Editori

I fratelli Fabbri, provenienti da una famiglia di piccoli commercianti di Forlì, sono stati iniziati fin da piccoli all'amore per l'arte e la cultura classica dal padre Ottavio. Il primogenito Giovanni, laureatosi in medicina, si unisce alle formazioni partigiane della Val d'Ossola subito dopo la fine della guerra. Decidendo di intraprendere la carriera dell'editore invece della medicina, Giovanni coinvolge il fratello Dino nella creazione della Edizioni Stampe Internazionali (ESI) nel 1945, la quale pubblica alcuni libri destinati agli studenti, incluso un corso per imparare l'inglese in poco tempo che ha avuto molto successo grazie alla sua diffusione nelle edicole a dispense, una strategia di distribuzione pionieristica in Italia.

Nel 1947, i fratelli Fabbri fondano la loro casa editrice, la Fratelli Fabbri Editori, insieme al fratello Rino. La loro particolarità è stata l'utilizzo di materiale iconografico come corredo dei testi, grazie alla stampa offset che ha permesso loro di realizzare enciclopedie vivamente illustrate. La casa editrice ha ottenuto un grande successo nel mercato dei libri di testo per le scuole primarie e poi per i licei, diventando l'operatore dominante. Inoltre, hanno pubblicato grandi opere classiche illustrate come La Divina Commedia e La Bibbia in dispense periodiche, un'idea che ha avuto molto successo.

Negli anni '60, la Fratelli Fabbri Editori ha raggiunto l'apice della sua fama proponendo l'enciclopedia illustrata Conoscere, venduta a fascicoli nelle edicole in 6 edizioni aggiornate fino al 1963, e le altre collane multimediali come Fiabe Sonore, I Grandi Musicisti e Le Grandi Opere Liriche. La casa editrice ha venduto circa un miliardo e mezzo di dispense, pubblicate in decine di paesi e tradotte in 14 lingue, tra cui l'hindi, l'urdu, l'afrikaans, il turco e il bulgaro. La Fratelli Fabbri Editori è stata la prima casa editrice italiana a mettere sul mercato prodotti multimediali come Conoscere e Capire che includevano supporti discografici.

Negli anni novanta e 2000, la Fabbri Editori si concentra principalmente sul mercato dei libri per ragazzi e produce numerose collane di successo, tra cui la famosa "Geronimo Stilton". Inoltre, l'azienda si espande anche nel mercato dei giochi e dei giocattoli, acquisendo diverse aziende tra cui la Giochi Preziosi.

Nel 2004 la Fabbri Editori viene acquisita dalla RCS MediaGroup, uno dei maggiori gruppi editoriali italiani. La nuova proprietà ha portato alla creazione di nuove collane e iniziative, come "Focus Storia" e "I Classici del Giallo Mondadori", oltre a una maggiore attenzione al mercato digitale.

Oggi la Fabbri Editori continua a essere una delle principali case editrici italiane, con una vasta gamma di pubblicazioni che spaziano dai libri per bambini e ragazzi, ai romanzi per adulti, alle riviste e alle collane di storia e di cultura. Inoltre, l'azienda ha sviluppato una forte presenza online, con numerosi siti web dedicati alle diverse collane e iniziative editoriali.

FONTE: Wikipedia

OPERE DISPONIBILI DI Fabbri Editori