Laterza_logo
Editori Laterza

Editori Laterza è una casa editrice italiana fondata nel 1901 da Antonio Laterza e suo figlio Giuseppe. La casa editrice è stata fondata a Bari, in Puglia, e ha iniziato la sua attività pubblicando libri di testo per le scuole. Nel corso degli anni, Laterza si è espansa e ha iniziato a pubblicare anche libri di narrativa, saggistica e libri di testo universitari.

Nel 1911, Giuseppe Laterza ha assunto la guida dell'azienda e ha iniziato a concentrarsi sulla pubblicazione di libri di saggistica e di testi universitari. Sotto la sua guida, la casa editrice è diventata una delle principali case editrici universitarie in Italia, pubblicando opere di alcuni dei più importanti intellettuali e scienziati del tempo.

Negli anni '20 e '30, Laterza ha continuato a espandersi e a diversificare la sua produzione editoriale, pubblicando anche libri di narrativa e di poesia. Durante questo periodo, la casa editrice ha anche iniziato a pubblicare opere tradotte da altre lingue, introducendo in Italia alcuni degli scrittori più importanti del tempo.

Durante la seconda guerra mondiale, la casa editrice ha continuato la sua attività, anche se in condizioni difficili ed al termine ha ripreso la sua espansione e ha continuato a pubblicare libri di saggistica, narrativa, poesia e libri di testo universitari.

Negli anni '60 e '70, Laterza ha continuato a espandersi e a diversificare la sua produzione editoriale, pubblicando anche libri di storia, scienze sociali e libri per l'infanzia. In questo periodo, la casa editrice ha anche iniziato a pubblicare libri in formato tascabile, diventando una delle prime case editrici in Italia a farlo.

Oggi, Editori Laterza è una delle principali case editrici italiane, con un catalogo che comprende libri di saggistica, narrativa, poesia, libri di testo universitari e libri per l'infanzia. La casa editrice è anche attiva nel campo dell'editoria digitale e ha una forte presenza sui social media.

Laterza_logo
Editori Laterza

Editori Laterza è una casa editrice italiana fondata nel 1901 da Antonio Laterza e suo figlio Giuseppe. La casa editrice è stata fondata a Bari, in Puglia, e ha iniziato la sua attività pubblicando libri di testo per le scuole. Nel corso degli anni, Laterza si è espansa e ha iniziato a pubblicare anche libri di narrativa, saggistica e libri di testo universitari.

Nel 1911, Giuseppe Laterza ha assunto la guida dell'azienda e ha iniziato a concentrarsi sulla pubblicazione di libri di saggistica e di testi universitari. Sotto la sua guida, la casa editrice è diventata una delle principali case editrici universitarie in Italia, pubblicando opere di alcuni dei più importanti intellettuali e scienziati del tempo.

Negli anni '20 e '30, Laterza ha continuato a espandersi e a diversificare la sua produzione editoriale, pubblicando anche libri di narrativa e di poesia. Durante questo periodo, la casa editrice ha anche iniziato a pubblicare opere tradotte da altre lingue, introducendo in Italia alcuni degli scrittori più importanti del tempo.

Durante la seconda guerra mondiale, la casa editrice ha continuato la sua attività, anche se in condizioni difficili ed al termine ha ripreso la sua espansione e ha continuato a pubblicare libri di saggistica, narrativa, poesia e libri di testo universitari.

Negli anni '60 e '70, Laterza ha continuato a espandersi e a diversificare la sua produzione editoriale, pubblicando anche libri di storia, scienze sociali e libri per l'infanzia. In questo periodo, la casa editrice ha anche iniziato a pubblicare libri in formato tascabile, diventando una delle prime case editrici in Italia a farlo.

Oggi, Editori Laterza è una delle principali case editrici italiane, con un catalogo che comprende libri di saggistica, narrativa, poesia, libri di testo universitari e libri per l'infanzia. La casa editrice è anche attiva nel campo dell'editoria digitale e ha una forte presenza sui social media.

OPERE DISPONIBILI DI Laterza