Il Mio Carrello

Treves
Treves Editori

Nel 1861 Emilio Treves fonda a Milano la Treves editore, divenuta nel 1870 Fratelli Treves Editori con l'ingresso in ditta del fratello Giuseppe. Per oltre cinquant’anni la casa editrice costituisce punto di riferimento essenziale per l’editoria e la cultura italiana, grazie ad una produzione di ampio spettro che le conferisce primato assoluto ed incontrastato fino alla Prima guerra mondiale.
Tra gli autori pubblicati figuravano tra i molti: Verga, D’Annunzio, De Amicis, Einaudi, Pirandello, Tolstoj, Flaubert, Dickens e Brönte, che contribuiscono a formare la cultura del tempo. Il lavoro editoriale è così forte da rappresentare una tradizione tutt’oggi ancora viva.
In seguito alla morte dei fondatori, negli anni compresi tra il 1909 e il 1916, le redini della Casa Editrice passano a Giovanni Beltrami. Dopo un periodo di fusione con Bestetti e Tuminelli, la Fratelli Treves si ricostituisce nel 1933, per concludere definitivamente l’attività nel 1938-39, anche per effetto delle leggi razziali. Oggi, a più di settant’anni dalla cessazione, Treves editore® raccoglie il testimone della storica Casa Editrice, con un progetto editoriale basato sulla saggistica di qualità e su testi fondativi della cultura economica, giuridica, scientifica, filosofica ed artistica. Ogni libro, curato tipograficamente e stampato su carte di pregio, è corredato da apparati bio-bibliografici ed introduttivi per offrire al lettore strumenti affidabili, utili ad una piena comprensione e allo sviluppo degli argomenti trattati.

Informazioni tratte dal sito ufficiale alla pagina http://www.treveseditore.eu/chi-siamo.html

OPERE DISPONIBILI DI Treves Editori

240,00€
Treves
Treves Editori

Nel 1861 Emilio Treves fonda a Milano la Treves editore, divenuta nel 1870 Fratelli Treves Editori con l'ingresso in ditta del fratello Giuseppe. Per oltre cinquant’anni la casa editrice costituisce punto di riferimento essenziale per l’editoria e la cultura italiana, grazie ad una produzione di ampio spettro che le conferisce primato assoluto ed incontrastato fino alla Prima guerra mondiale.
Tra gli autori pubblicati figuravano tra i molti: Verga, D’Annunzio, De Amicis, Einaudi, Pirandello, Tolstoj, Flaubert, Dickens e Brönte, che contribuiscono a formare la cultura del tempo. Il lavoro editoriale è così forte da rappresentare una tradizione tutt’oggi ancora viva.
In seguito alla morte dei fondatori, negli anni compresi tra il 1909 e il 1916, le redini della Casa Editrice passano a Giovanni Beltrami. Dopo un periodo di fusione con Bestetti e Tuminelli, la Fratelli Treves si ricostituisce nel 1933, per concludere definitivamente l’attività nel 1938-39, anche per effetto delle leggi razziali. Oggi, a più di settant’anni dalla cessazione, Treves editore® raccoglie il testimone della storica Casa Editrice, con un progetto editoriale basato sulla saggistica di qualità e su testi fondativi della cultura economica, giuridica, scientifica, filosofica ed artistica. Ogni libro, curato tipograficamente e stampato su carte di pregio, è corredato da apparati bio-bibliografici ed introduttivi per offrire al lettore strumenti affidabili, utili ad una piena comprensione e allo sviluppo degli argomenti trattati.

Informazioni tratte dal sito ufficiale alla pagina http://www.treveseditore.eu/chi-siamo.html

OPERE DISPONIBILI DI Treves Editori