Loading...
Quando la Malavita Porchense banchetta è un brutto giorno per gli ungulati!

Menu offerto dagli 'affigliati alla Malavita Porchense' Giannetto e Cesare Giay, Santhià, 21 dicembre 1919.

  • CATEGORIA
  • NAZIONE
  • Secolo
  • ANNO
  • Rarità
  • GIORNO
  • SPEDIZIONE
  • NOME CORRELATO
Italia
1919
6/10
21 dicembre 1919
GRATUITA

104,00 

CATEGORIA

NAZIONE

Italia

SECOLO

ANNO

1919

GIORNO

21 dicembre 1919

Rarità

6/10

SPEDIZIONE

GRATUITA

NOME COLLEGATO

104,00 

Menu offerto dagli ‘affigliati alla Malavita Porchense’ Giannetto e Cesare Giay, Santhià, 21 dicembre 1919.
245×155 mm, menu manoscritto su cartoncino leggero prestampato dalla tipografia parigina Marcial Goffin, probabilmente preparato in associazione con Campari, vista la presenza a stampa in fine della dicitura ‘Dessert: Un Cordial Campari’. Banchetto offerto a Santhià agli ‘affigliati’ della non meglio conosciuta – ma senza dubbio pericolosissima quanto goliardica – ‘Malavita Porchense’.

Il Programma Gastronomico, ovviamente, è sì a base di maiale ma con interessanti divagazioni. Il Prologo si compone di Paté di porco con galantina di scrofa in gelo e Agnolotti di confratello con uccelletti scappati per trifole; all’Atto I partecipano la Trota salmonata in salsa maionese ed olandese ed il Maiale al forno con contorno di porcaria. Il più leggero Atto II prevede Patate puzzolenti alla Piemontese e Piccaterra con erbaccia comune. Infine l’Atto III conclude il Programma Gastronomico con un equivoco Dolce di Maitresse alla Napoletana e un quanto mai appropriato e misterioso Dessert Maialesco. Ovviamente presenti nella sezione Gargarismi degli Uvaggi e Vinaggi: Bianco Secco, Barbaresco, Caffè di pura ghianda, Fil d’ fer. Personalmente avrei voluto partecipare per gustare il contorno di porcaria del Maiale al forno. Purtoppo, o per fortuna, non sapremo mai in quali porcarie esso consistesse!

VISTI DI RECENTE

VISTI DI RECENTE

PRODOTTI CORRELATI