Il Mio Carrello

Alois Kolb
Alois Kolb
Interprete del Simbolismo, maestro degli ex libris

Alois Kolb (12 febbraio 1875 a Vienna - 5 aprile 1942 a Lipsia) è stato un incisore e pittore austro-tedesco.

Figlio di un decoratore tedesco e di una donna viennese, Alois Kolb ha trascorso gli anni della sua adolescenza, dal 1886 al 1892, a Graz. A partire dal 1896 ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera, dove è entrato nella classe di pittura di Karl Raupp. Allo stesso tempo ha studiato sotto la guida di Friedrich Fehr, Ludwig Schmid-Reutte e Ludwig von Löfftz. Si è formato in modo autodidatta nell'arte dell'incisione.

Dal 1901 al 1904 ha lavorato a Ebersberg vicino a Monaco e nel 1904/05 a Murnau. In questo periodo ha lavorato come grafico pubblicitario e come illustratore per la rivista Jugend. Già in questi anni ha creato incisioni tecnicamente maestose. Come grafico è stato influenzato da Ferdinand Schmutzer.

Dal 1905 al 1907 Kolb ha lavorato come insegnante di disegno dal vero e di figura presso la Scuola d'Arte di Magdeburgo. Nel 1907 è stato chiamato a dirigere la classe di incisione alla Reale Accademia di Arte Grafica e Arti del Libro di Lipsia, dove è stato professore fino alla sua morte.

L'importanza di Kolb, a parte la sua vasta opera grafica, alcune pitture (natura morta, figura, ritratto) e litografie (tra cui i cicli Iliade, 1921, e Odissea, 1922), si concentra esclusivamente nel campo dell'incisione. Grazie a Kolb, la sezione di incisione all'Accademia di Lipsia divenne una scuola modello che ha prodotto molti artisti riconosciuti.

La tematica di Kolb spaziava dai contenuti popolari fino alle opere con una profonda simbologia filosofica. Ha creato soprattutto opere grafiche raggruppate in mappe e cicli, ma ha anche disegnato fantastici e immortali ex libris, francobolli e altre opere di grafica. Membro emerito dell'Associazione degli artisti tedeschi, la sua tomba si trova nel cimitero cattolico di Murnau.

OPERE DISPONIBILI DI Kolb Alois

60,00€
Alois Kolb
Alois Kolb

Alois Kolb (12 febbraio 1875 a Vienna - 5 aprile 1942 a Lipsia) è stato un incisore e pittore austro-tedesco.

Figlio di un decoratore tedesco e di una donna viennese, Alois Kolb ha trascorso gli anni della sua adolescenza, dal 1886 al 1892, a Graz. A partire dal 1896 ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera, dove è entrato nella classe di pittura di Karl Raupp. Allo stesso tempo ha studiato sotto la guida di Friedrich Fehr, Ludwig Schmid-Reutte e Ludwig von Löfftz. Si è formato in modo autodidatta nell'arte dell'incisione.

Dal 1901 al 1904 ha lavorato a Ebersberg vicino a Monaco e nel 1904/05 a Murnau. In questo periodo ha lavorato come grafico pubblicitario e come illustratore per la rivista Jugend. Già in questi anni ha creato incisioni tecnicamente maestose. Come grafico è stato influenzato da Ferdinand Schmutzer.

Dal 1905 al 1907 Kolb ha lavorato come insegnante di disegno dal vero e di figura presso la Scuola d'Arte di Magdeburgo. Nel 1907 è stato chiamato a dirigere la classe di incisione alla Reale Accademia di Arte Grafica e Arti del Libro di Lipsia, dove è stato professore fino alla sua morte.

L'importanza di Kolb, a parte la sua vasta opera grafica, alcune pitture (natura morta, figura, ritratto) e litografie (tra cui i cicli Iliade, 1921, e Odissea, 1922), si concentra esclusivamente nel campo dell'incisione. Grazie a Kolb, la sezione di incisione all'Accademia di Lipsia divenne una scuola modello che ha prodotto molti artisti riconosciuti.

La tematica di Kolb spaziava dai contenuti popolari fino alle opere con una profonda simbologia filosofica. Ha creato soprattutto opere grafiche raggruppate in mappe e cicli, ma ha anche disegnato fantastici e immortali ex libris, francobolli e altre opere di grafica. Membro emerito dell'Associazione degli artisti tedeschi, la sua tomba si trova nel cimitero cattolico di Murnau.

OPERE DISPONIBILI DI Kolb Alois